EMILIA ROMAGNA GP 24/10/21

EMILIA ROMAGNA GP 24/10/21

Ho rilasciato così tante interviste negli ultimi giorni che questa, l’ ennesima vorrei quasi evitarla per non scadere nel banale..
É stato un week end intenso. Dal punto di vista della squadra complicato, anche se Fellon in realtà, in condizioni difficilissime di asfalto é riuscito a entrare in Q2 senza troppi problemi portando a casa poi una gara senza cadute. Suzuki invece l’ ho visto deconcentrato, demotivato, forse i finali di stagione ti portano a questo quando non raggiungi gli obiettivi che ti sei prefissato. Per niente sul pezzo ha chiuso il GP di casa con una caduta senza senso, evitabile.

Questo week end mi ha però fatto vivere dei momenti speciali, la cerimonia della piantumazione della quercia, la “quercia del Sic”, é stata molto intima. È stato  incredibile come, durante una giornata uggiosa, un raggio di sole sia riuscito a filtrare, irradiando un arcobaleno che sapeva di magico. Era bellissimo.

All’ imbrunire a Coriano é partita la fiamma di 58 secondi dal monumento che ci regalò Lino Daniese. Ho apprezzato il silenzio rispettoso e quasi surreale. É stato un momento di raccolta davvero toccante, molto sentito da parte mia e della mamma.
Vi ha partecipato la mia intera squadra che ringrazio per esserci stati vicini e il mondo intero semplicemente per esserci stato. Tutto il mondo si, perchè ho sentito parlare francesi, spagnoli e tedeschi… so che quelli che non c’ erano hanno vissuto questo anniversario davanti al telegiornale o sui social e anche se non vi conosco, semplicemente GRAZIE.

 

-PaoloSic58-