VALENCIA CEV 09/5/2021

VALENCIA CEV 09/5/2021

Domenica alle 12:00 volevo scappare, in macchina, motorino, monopattino…un tappeto volante. Il bilancio era: Voight con la clavicola rotta, Senna caduto al primo giro, Josito al quarto, Corey non qualificato. Nel box delusione e dispiacere erano palpabili, tra me la Patri e Fabio a un certo punto c’ é stato un eloquente scambio di sguardi: “Andiamo a casa!”

Moto3, gara2: Garcia fa una partenza non perfetta ma riesce a rimanere nel gruppo di testa, all’ ultimo giro si trova nel posto giusto al momento giusto e va a podio, chiude in 2º posizione. Garcia quando é tranquillo é un pilota forte, siamo sempre nei primi cinque, se non avesse buttato via gara1 avrebbe potuto guadagnare comunque una buona posizione e punti fondamentali (specie se punti a vincere il campionato). É l’ unica lamentala che mi sento di fargli. Per il resto ha riportato la media negativa del bilancio quasi alla pari.

Chi dice che nel CEV non c’é concorrenza, non ci si diverte sbaglia, ad oggi c’ é un livello altissimo soprattutto in moto3.

Corey non si è qualificato per un soffio, é finito a combattere nella gara di recupero, era 2º quando é caduto. É il suo primo anno con noi in Europa e ha fatto pochissime gare nel campionato Inglese, sta imparando.

Senna ha fatto una buona 2º gara, é in fase di miglioramento, manca pochissimo alla top ten. 

Il prossimo appuntamento é questa domenica sul circuito di Le Mans con Suzuki e Fellon, con la speranza che le mie vene arteriose si gonfino un po’ di meno!

 

-PaoloSic58-