UN WEEK END TRANQUILLO NOI MAI!

UN WEEK END TRANQUILLO NOI MAI!

Dopo Tony Arbolino altri problemi nel garage Sic58. Girando sui minimotard al Misanino domenica scorsa Mattia Casadei si è rotto il polso, a sole due settimane dalla prossima gara che si terrà ad Assen dopo la motogp. “Quando ho letto sul cellulare il nome di Mattia in un orario così insolito, il mio primo pensiero è stato:” Bega!” (dialetto romagnolo che significa problemi) racconta un po’ sconsolato Paolo Simoncelli. “Ho un sesto senso per certe cose.” Operato il lunedì successivo dal Dottore Lucidi, dottore in cui ultimamente tutti i piloti dei dintorni o aspiranti tali si affidano per le operazioni alle ossa riponendo in lui anche la speranza che un miracolo li faccia guarire il giorno dopo, sta trascorrendo la sua convalescenza con tre viti in più in corpo e la macchina della magnetoterapia a fargli compagnia durante la notte. Da lunedì tolto il tutore, riabilitazione e tanta fisioterapia. “Non ce la fanno a stare buoni questi ragazzini!”. Che dire…
Problemi, dateci una tregua!