ARAGON GP 12/09/21

ARAGON GP 12/09/21

Un week end apparentemente disastroso ma da un certo punto di vista anche positivo, almeno in parte… Sono felice per Fellon che sta crescendo e inizia a muoversi bene tra i forti della Moto3. Mi sono preso del matto quando dicevo che era un ragazzino su cui puntare, invece oggi tutti si sono resi conto che ha della stoffa e sono contento la stia tirando fuori.

Fellon è riuscito a entrare direttamente in Q2 qualificandosi 10°, a differenza di Tatsuki.

Fellon è partito bene, si è battuto come un leone ed ha ricucito il gap fra lui e il gruppo di testa. Nel momento in cui avrebbe potuto concretizzare subisce un long lap penalty e ironia della sorte, anche il long lap più lungo di tutti i circuiti. E quando avrebbe potuto arrivare tra i primi quindici, agguantare i suoi primi punti in campionato Alcoba gli cade davanti e Lorenzo con lui. Peccato!

 Tatsuki dopo un po’ di fatica iniziale, passando dalla Q1, guadagna la 3° posizione con tanto di tuffo finale per i fotografi e arrivando al parco chiuso un po’ impolverato e senza moto. Una 1° fila tanto sudata per poi vanificare tutto in gara, non sono ancora riuscito a metabolizzarla e non sono pronto a commentarla.

 Siamo pronti per Misano, avremo tutta la Sic58 squadra corse al completo: la squadra del Mondiale, del CEV e della MotoE per la gioia dei laboratori che ci fanno i tamponi, a cui stiamo lasciando fior fiori di soldi, ma questa è un’ altra storia. Siamo pronti per il GP di casa, speriamo in giornate un po’ più positive e con un finale diverso.

 

-PaoloSic58-