Navarra 04/10/2015

Navarra 04/10/2015

Dopo Albacete eravamo tutti preoccupati dell’ occhio spento di Arbolino, entrato in un momento di crisi ,dal quale ci stava riuscendo difficile tirarlo fuori, ma a Navarra qualcosa è finalmente cambiato. C’è stato un risvolto positivo in gara,dopo una partenza dalle sembianze tranquille. Per non rischiare nulla si è limitato a classificarsi 7° invece che 5°, ed è stato felicisssimo della sua performance, nonostante si sia accontentato. Questo grazie all’esperienza di Portimao, tanto è che a fine corsa si è chinato a baciare l’ asfalto. Questo a significare di quanto per lui sia stato duro, uscire dal tunnel della paura provocato dall’ incidente.
Stefano è stato un po più sfortunato, perché per un errore commesso dalla casa costruttrice di gomme, è quindi caduto due volte in due giri mentre tirava per fare il tempo con la gomma dura montata invece della morbida. È partito così dalla 18° posizione , correndo una strepitosa gara in rimonta e chiudendo 10°.
L’anno prossimo Stefano ci lascerà per andare a fare la moto3 del mondiale. “Sono rammaricato, mi sarebbe piaciuto tenerlo qui un altro anno e portarlo poi io in moto3 quando approderemo anche noi al mondiale, in collaborazione con Dorna, nella quasi certa data del 2017” afferma Paolo Simoncelli.
L’ unica pecca dell’week end di Valtulini,è stata cadere nell ‘warm up. Una scivolata innocua a causa dell’asfalto umido, ma la mattina di gara è assolutamente vietato cadere inutilmente.
“Sono entrambi piloti dal talento inequivocabile che stanno formando uno splendido carattere sotto gli occhi vigili della squadra, sono felice di aver lavorato con ragazzi di questo livello e auguro loro solo il meglio perché se lo meritano. ” continua Paolo. “Ci presenteremo al Mugello questo week end, con niente da giocarci ma per noi è importante anche il solo ritorno in sella di Cavaliere dopo l’ incidente subito al Mugello all’inizio del campionato.”

Non sempre raccoglieremo vittorie ma il nostro obiettivo è un altro; arrivare al traguardo godendoci la strada comunque vada. Indipendentemente dai finali sapremo regalarci sempre nuovi inizi… Buon viaggio cuori imbattibili!!!